Viessmann

Fotovoltaico Viessmann per un futuro solare

Sfruttare al massimo l’energia solare con i pannelli fotovoltaici Viessmann

La produzione di energia in proprio è oggi una scelta non solo rinnovabile ed ecologica, ma anche economicamente vantaggiosa. Sfruttare al massimo la fonte energetica naturale del sole consente, infatti, un evidente risparmio, misurabile in denaro, ma anche in risorse mondiali preservate. Si chiama Nuove Energie l'azienda del gruppo Viessmann che si occupa del settore fotovoltaico; propone soluzioni innovative che consentono di concretizzare un risparmio energetico tramite l’utilizzo di fonti alternative e rinnovabili, ma anche massimizzando l’autoconsumo e garantendo l’indipendenza dalle forniture, quindi l’autarchia delle abitazioni. I moduli rappresentano il cuore dell’impianto fotovoltaico e vengono sottoposti a notevoli stress, essendo esposti per decenni alle più rigide condizioni atmosferiche esterne. Per questo motivo Viessmann li realizza ponendo particolare cura nella ricerca e nello sviluppo,analizzando ogni singolo componente e certificandoli sulla base dei più elevati standard internazionali. I pannelli fotovoltaici policristallini di Viessmann Vitovolt 300  garantiscono ottime prestazioni ed elevati standard qualitativi. Nella versione da 250 Watt misurano 1,63 x 0,99 metri, quindi per realizzare un impianto fotovoltaico residenziale da 3 kWp ne servono 12, per un ingombro totale di 20 mq.

Sistemi di accumulo per essere indipendenti

I sistemi di accumulo di energia elettrica sono il completamento ideale dei sistemi che generano energia elettrica (Cogeneratori e impianti fotovoltaici) nelle abitazioni monofamiliari; quando l’energia generata da tali sistemi risulta in eccesso rispetto al consumo, il sistema di accumulo si carica. Non appena occorre nuovamente più energia, quella mancante viene fornita dalla batteria. Le variazioni sono strettamente legate ai bisogno del momento: la produzione efficiente di energia decentralizzata con gradi elevati di autoconsumo e autosufficienza è adesso una realtà. In tal modo non si spreca nemmeno un kW e si sfrutta pienamente il lavoro dei pannelli fotovoltaici, aumentando la propria quota di autoconsumo. In altre parole, il fotovoltaico consente di risparmiare grazie all’utilizzo di energia autoprodotta; non è così necessario ricorrere alla corrente fornita dal gestore. Con un sistema di accumulo si è energicamente indipendenti e si può abbattere la bolletta fino al 90%.

Impianto fotovoltaico e detrazioni fiscali

Chi sceglie un impianto fotovoltaico ha diritto a interessanti agevolazioni. Fino al 31 dicembre 2017 è infatti possibile usufruire della detrazione fiscale del 50% sulla somma spesa per l’acquisto e l’installazione delle batterie. Ciò consente di recuperare quindi metà dell’investimento e riduce notevolmente i tempi di ammortamento. In termini di efficienza energetica è consigliabile l’abbinamento di impianto fotovoltaico, pompa di calore e accumulo elettrico, che consente di far funzionare la pompa di calore con l’energia elettrica autoprodotta. Tramite questa tipologia di impianti è possibile anche caricare anche la batteria di un veicolo elettrico grazie alla corrente generata durante il giorno. I moderni sistemi di accumuli elettrici hanno una durata particolarmente elevata e batterie molto efficienti. Se la corrente si interrompe, il sistema di accumulo entra subito in funzione e sostituisce la rete, continuando ad alimentare le principali utenze elettriche della casa. Riassumendo, grazie alle soluzioni proposte da Viessmann si ottengono i seguenti benefici: energia gratuita ed ecologica 24 ore su 24, risparmio sulla bolletta della luce, maggiore indipendenza dal gestore elettrico, possibilità di far funzionare generatori a pompa di calore per aria e acqua calda sanitaria con energia a costo zero.