Viessmann

Sistema ibrido, efficienza e sostenibilità per il riscaldamento di casa

  • sistemi ibridi viessmann

Sistema ibrido per riscaldamento e raffrescamento

Sempre più spesso si sente parlare di sistema ibrido, ma di cosa si tratta esattamente? Di un dispositivo o un impianto composto da più generatori di calore alimentati da diverse fonti di energia: nella maggior parte dei casi una caldaia a condensazione e una pompa di calore. Grazie ai sistemi ibridi si può ottenere il perfetto mix di fonti energetiche rinnovabili e tradizionali che assicurano la massima efficienza e risparmio durante tutte le stagioni. Nei sistemi ibridi Viessmann la scelta del generatore più conveniente è affidata alla regolazione intelligente Hybrid Pro Control e ai costi dell’energia per assicurare sempre grande efficienza e risparmio. Il risparmio aumenta ulteriormente con l’abbinamento intelligente a un impianto fotovoltaico, in modo da utilizzare l'energia elettrica autoprodotta sia per il riscaldamento, sia per la climatizzazione estiva tramite la funzione raffrescamento. I sistemi ibridi sono l’ideale nei casi di ristrutturazione per sostituire la caldaia di casa, perché non richiedono interventi invasivi sull’impianto e presentano ingombri minimi.  
  • viessmann sistema ibrido vitocaldens

Sistema ibrido Viessmann all’insegna del massimo comfort

Avere due generatori di calore significa godere sempre della possibilità di scegliere il funzionamento più conveniente. Nei sistemi ibridi Viessmann il Manager Energetico Hybrid Pro Control dà priorità alla pompa di calore ad aria (fonte di energia rinnovabile) o alla caldaia a gas o gasolio (fonte fossile) a seconda della convenienza economica ed ecologica. Per esempio, quando la temperatura esterna è mite si attiva la pompa di calore, così da sfruttare il calore gratuito dell'aria esterna. Se, invece, c'è molto freddo o l'impianto di riscaldamento richiede temperature elevate, si attiva la caldaia. Si ha, quindi, sempre l’utilizzo della fonte energetica più conveniente per un maggiore risparmio! 
Fra le proposte firmate Viessmann c’è Vitocaldens 222-F, il sistema integrato con pompa di calore aria-acqua fino a 15 kW, caldaia a condensazione da 19 kW e serbatoio di accumulo da 130 l, per un’efficiente produzione di acqua calda sanitaria. 
I due generatori di calore sono perfettamente coordinati e si può selezionare la modalità di funzionamento ritenuta più adatta (economica o ecologica) per ottimizzarne l’utilizzo e privilegiare il risparmio sui costi di esercizio o la riduzione delle emissioni di CO2 in ambiente. L’impianto può essere gestito da remoto, tramite smartphone o tablet, grazie alla nuova App ViCare, che contente in ogni istante di verificarne lo stato di funzionamento. Vitocaldens 222-F è la soluzione particolarmente indicata per le riqualificazioni degli impianti, collocandosi ai vertici della classificazione energetica, e soddisfa tutte le esigenze impiantistiche grazie alla possibilità di climatizzare gli ambienti in ogni stagione. 
In edifici, parti di edifici o unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale, la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti costituiti da sistemi ibridi a pompe di calore rappresenta un intervento incentivabile. Nel calcolo dell’incentivo sono ammesse le spese relative allo smontaggio e dismissione dell’impianto di climatizzazione invernale esistente, parziale o totale; alla fornitura, al trasporto e alla posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche; alle opere idrauliche e murarie necessarie per la sostituzione a regola d’arte di impianti di climatizzazione invernale o di produzione di acqua calda sanitaria preesistenti; a eventuali interventi sulla rete di distribuzione, sui sistemi di trattamento delle acque, sui dispositivi di controllo e regolazione e sui sistemi di emissione; alle opere e ai sistemi di captazione per impianti che utilizzano lo scambio termico con il sottosuolo; alle prestazioni professionali connesse alla realizzazione degli interventi.
  • pompa di calore ibrida viessmann

Sistema ibrido con la caldaia di casa

Per realizzare un impianto ibrido con la caldaia già esistente nella propria abitazione, Viessmann propone Vitocal 250-S, la pompa di calore aria-acqua per riscaldare e raffrescare. Il generatore è predisposto per il funzionamento ibrido grazie all’abbinamento con qualsiasi caldaia a gas o gasolio esistente (fino a 30 kW), senza la necessità di interventi invasivi. Nell’unità interna è presente, infatti, la componentistica idraulica necessaria per l’interazione della pompa di calore con la caldaia esistente, il cui intervento è controllato dalla regolazione Hybrid Pro Control. La caldaia entra in gioco nel caso in cui la pompa di calore non possa soddisfare la richiesta termica, oppure il costo dell’energia elettrica non risulti conveniente rispetto all’utilizzo della caldaia. Grazie alla semplicità di installazione e del collegamento all’impianto esistente,  Vitocal 250-S si può abbinare a tutti gli impianti nei quali la caldaia sia già presente e il suo utilizzo esclusivo non risulti conveniente per il costo elevato del combustibile fossile e/o dove un impianto fotovoltaico non venga sfruttato in modo adeguato. La pompa di calore consente, infatti, di massimizzare l’autoconsumo di energia elettrica, anche per la climatizzazione estiva. Vitocal 250-S è gestibile anche a distanza, tramite smartphone e tablet, grazie a Vitotrol App e ViCare. Vitocal 250-S è disponibile da 1,2 a 19,5 kW.