Viessmann

Condizionatori inverter, la gamma Vitoclima di Viessmann

  • condizionatore vitoclima viessmann

Come funzionano i condizionatori inverter

I condizionatori inverter stanno prendendo il posto di quelli tradizionali, uno sguardo al mercato lo testimonia chiaramente. Ma quali sono le differenze fra le due tipologie? Il climatizzatore tradizionale on/off si basa su una potenza erogata costante, per cui il funzionamento si basa sull’alternanza tra periodi di attivazione e periodi di disattivazione; il condizionatore inverter, invece, modula la potenza erogata in base alla temperatura dell’ambiente da rinfrescare o riscaldare. Grazie alla tecnologia inverter è possibile raggiungere velocemente e mantenere poi costante la temperatura desiderata, evitando le ripetute accensioni o spegnimenti del motore e, di conseguenza, riducendo il consumo di energia elettrica e migliorando la sensazione di benessere. La costante ricerca di maggiore efficienza si traduce in una continua evoluzione del settore e, a tal proposito, puntiamo i fari su Vitoclima, la nuova gamma di condizionatori inverter firmata Viessmann. I condizionatori Vitoclima 232-S e Vitoclima 300-S, top di gamma rispettivamente per la versione monosplit e multisplit, garantiscono massima efficienza, grazie all’utilizzo del gas refrigerante R32, e un alto livello di comfort acustico: i livelli di rumorosità sono infatti estremamente bassi, pari a 24 dB. Il paragone più immediato e azzeccato è quello con il fruscio delle foglie, pensate un po’.
  • vitoclima s 32 viessmann

Condizionatori Viessmann Vitoclima

I condizionatori inverter Vitoclima 232-S di Viessmann si contraddistinguono per il design raffinato e moderno e l’elevata attenzione per l’ambiente. Il gas refrigerante R32 consente, infatti, di ridurre sia le emissioni di CO2 che il consumo energetico. L’efficienza e il rendimento dei nuovi modelli raggiunge valori di SEER (Indice di prestazione in freddo) fino a 8.5 e SCOP (Indice di prestazione in caldo) fino a 5.4 e ciò si traduce in un importante “alleggerimento” della bolletta. Fra le peculiarità dei condizionatori Vitoclima 232-S, top di gamma in classe energetica A+++, segnaliamo il Wi-Fi di serie, che tramite un’apposita App permette di gestire il prodotto anche a distanza, impostando le fasce orarie per la climatizzazione e la temperatura desiderata anche quando si è fuori casa. L’unità interna è dotata, inoltre, di regolazione dell’angolazione delle alette in “3D” , che garantisce il flusso d’aria in ogni direzione (sul lato destro o sinistro, in alto e in basso). Caratteristiche sono anche la modalità Turbo, che riduce al minimo i tempi necessari per raggiungere il massimo comfort, la funzione di deumidificazione, che garantisce un benessere a 360° gradi e la tecnologia “Plasma a freddo”, che filtra e purifica l’aria dai batteri, mantenendola salubre e pulita. La tecnologia inverter consente di mantenere la temperatura costante, evitando frequenti avvii e spegnimenti: anche questo è un ottimo modo per risparmiare. Il telecomando digitale con schermo LCD è dotato di sensore “I feel”, che segnala l’esatta temperatura dell’ambiente dove quest’ultimo è collocato, trasmettendola poi al processore dell’unità interna del condizionatore per assicurare il mantenimento della temperatura desiderata, che provvede a regolare la portata d’aria e la temperatura. Per quanto riguarda le versioni multisplit, Viessmann propone i condizionatori inverter Vitoclima 300-S in classe energetica A++/A+. Caratterizzati dall’elevata efficienza e dal basso impatto ambientale sono disponibili nella tipologia dual, trial o poker.
  • vitoclima condizionatore viessmann

Silenziosità e grandi prestazioni

Della nuova gamma di condizionatori inverter Vitoclima di Viessmann fa parte anche il modello Vitoclima 200-S, esteticamente molto elegante e dalle linee armoniose, in grado di adattarsi a qualsiasi ambiente e di garantire un’efficienza particolarmente elevata: appartiene infatti alla classe energetica A++. Contraddistinti da una notevole silenziosità, i condizionatori Vitoclima 200-S offrono prestazioni eccezionali in particolare nella funzione di riscaldamento; sono inoltre capaci di lavorare in funzione pompa di calore fino a -15°C. L’impiego della tecnologia inverter consente di ridurre notevolmente i consumi e di limitare sensibilmente gli sprechi energetici. Grazie alla funzione “Low Voltage Startup” i consumi in fase di avviamento si abbassano significativamente e diventa possibile evitare interferenze con altri apparecchi elettrici. In fase di stand-by il consumo è pari a soli 0,5 W. Come gli altri modelli, anche Vitoclima 200-S è dotato di un telecomando digitale con schermo LCD con sensore “I feel” e fra le numerose funzioni ricordiamo Timer 24h, che consente di programmare il condizionatore nell’arco della giornata in funzione accensione e spegnimento; Turbo, grazie alla quale si raggiunge più velocemente la temperatura impostata in modalità raffreddamento; Sbrinamento intelligente, che attiva il processo di sbrinamento automatico, solo se necessario; Autorestart, che ripristina il funzionamento alle modalità impostate in caso di blackout accidentali.