Viessmann

Caldaia a legna e pellet, le soluzioni Viessmann

  • caldaia a pellet viessmann

Caldaia a pellet Vitoligno 300-C

Le caldaie a biomassa sono green, efficienti, sicure. Utilizzare, per esempio, legna o pellet, contribuisce a non alimentare l’effetto serra e a tutelare l’ambiente; allo stesso tempo rappresenta una valida alternativa per risparmiare rispetto alle caldaie alimentate a combustibili fossili: ad esempio, il pellet non è soggetto alle oscillazioni dei prezzi come avviene per il gas e il gasolio. Sceglierlo significa evitare improvvisi aumenti dei costi energetici. Viessmann propone un’ampia gamma di caldaie alimentate a ciocchi di legna, pellet e cippato che sono in grado di rispondere alle più svariate esigenze e di garantire i massimi livelli di rendimento e comfort. Il modello Vitoligno 300-C consente l’utilizzo estremamente pratico del pellet per il riscaldamento: le funzioni, dal caricamento alla pulizia, sono praticamente del tutto automatiche così da assicurare un’ampia autonomia di funzionamento. Disponibile ora in ben 10 versioni da 8 e 101 kW, Vitoligno 300-C rappresenta la soluzione ideale sia in caso di riqualificazione, sia di nuovo edificio residenziale o commerciale. La gestione dell’impianto è resa comoda e veloce dalla regolazione Ecotronic, con display a testo in chiaro, e alla App Vi Care che consente di monitorare in qualsiasi momento il proprio impianto dallo smartphone, per gestire e impostare, ad esempio, le fasce orarie di funzionamento.
  • caldaia legna viessmann vitoligno

Caldaie a legna Vitoligno 150-S e Vitoligno 100-S

Riscaldarsi attraverso la legna è un investimento conveniente ed economico, soprattutto per tutti coloro che riescono a procurarsi questo combustibile in modo autonomo (ad esempio sfruttando le aree boschive locali). , con un elevato grado di efficienza e risparmio nei consumi.
Per quanto riguarda le caldaie a ciocchi di legna Viessmann propone Vitoligno 150-S, disponibile con una potenzialità da 23 o da 30 kW e Vitoligno 100-S, disponibile da 18 a 45 kW e caratterizzata da un interessante rapporto qualità-prezzo. Grazie all’elevato grado di efficienza e al significativo risparmio nei consumi, queste caldaie rappresentano una scelta vincente sia per realizzare un nuovo impianto, sia per completarne uno a gas o gasolio esistente. In questo caso, grazie al funzionamento bivalente, la caldaia a legna riscalda e produce acqua calda sanitaria e soltanto nel caso di temperature particolarmente rigide è previsto l’intervento di una caldaia a gas o gasolio per coprire i picchi di carico. Vitoligno 150-S si modula in base alle necessità del momento e si adatta automaticamente e gradualmente a un determinato fabbisogno di calore: la sonda Lambda con sensore temperatura fumi e la serranda aria motorizzata ottimizzando la combustione e regolando  il contenuto di ossigeno e la temperatura dei gas di scarico, così da ridurre anche le emissioni inquinanti e aumentando il rendimento fino al 92%. Una caldaia a legna che è quindi in grado di raggiungere i massimi livelli di efficienza. Grazie all'apertura temporanea del condotto bypass fumi in fase di avviamento, il processo di accensione è ancora più rapido: la legna comincia a bruciare in meno di tre minuti, mentre l’ampio vano di carico consente di caricare ciocchi di legna lunghi fino a 56 cm, garantendo un'autonomia molto elevata, fino a 4,5 ore. Vitoligno 100-S è la caldaia a legna efficiente e pratica da utilizzare. Anche in questo caso abbiamo un elevato grado di rendimento e una facilità di installazione grazie alle dimensioni compatte. L’ampio vano di riempimento per legna in ciocchi fino a 50 cm di lunghezza garantisce all’utente un’autonomia fino a 4 ore e il sistema di chiusura temporanea bypass fumi ne rende più rapida l’accensione. La gestione Va sottolineato poi come per le caldaie Vitoligno Viessmann la gestione sia estremamente semplice grazie alla regolazione Ecotronic 100 con barra stato di carica dell’accumulo e che tutte possiedono i requisiti necessari per la richiesta degli incentivi previsti dal Conto Termico 2.0.